Settore sanitario

Il tasso di consumo di prodotti farmaceutici e di alimentare è in crescita a livello globale. In tutto ciò è implicito anche il pericolo dell’uso scorretto, di sovradosaggio non intenzionale, di contraffazioni e di altre attività dolose che possono avere un effetto potenzialmente letale.

Per una protezione migliore del consumatore, le autorità per la sicurezza alimentare (FSA) di molti paesi stanno imponendo misure sempre più rigide, tra cui è compresa l’etichettatura più informativa e responsabile.

La stampa digitale può contribuire a restare in linea con questa progressiva tendenza. settore sanitario.healthcare

  1. Etichettatura aggiornata

    • Reagisci velocemente con elementi di imballaggio aggiornati, omologati alle direttive locali della FSA. Riduci i rischi di negligenza.
    • Elimina la necessità di gestire etichette pre-stampate obsolete a causa del cambiamento dei regolamenti. Riduzione dello sperpero.
    • Elimina costosi richiami di prodotto a causa delle etichette pre-stampate scorrette.
  2. Migliora la presentazione delle tue etichette

    • Stampa testi ed elementi grafici più nitidi per migliorare la chiarezza delle istruzioni per l’uso.
    • Includi dispositivi di sicurezza stampabili – Informazioni codificate uniche anti-contraffazione (ad es. codice CFDA eCode1) su ciascuna etichetta.

VIPColor può aiutarti a sviluppare soluzioni di stampa più economiche ed efficienti. Mettiti in contatto con noi per scoprire la maniera di risparmiare costi e di migliorare la produttività allo stesso tempo.

 

1L’organismo di controllo cinese CFDA (China Food and Drug Administration) richiede la stampa di un codice a barre 1D lineare sia su medicinali farmaceutici che su medicinali tradizionali cinesi. Il CFDA assegna identità uniche di prodotto, o codici “eCodes” a elementi di imballaggio, verificati dal sistema elettronico anti-droga Drug Supervision. Il codice stampato eCode contiene sia elementi leggibili con lettore, sia elementi leggibili a occhio nudo. Il formato del codice è di codice a barre 128c con numero seriale a 20 cifre, contenente un numero seriale di nove cifre rilasciato dal governo.